accedi   |   crea nuovo account

Nudità

Sigaretta spenta, accartocciata
nel posacenere di vetro,
specchio che riflette
l'ombra del fumo.

Sguardi bramosi,
scossi da brividi.
Labbra che si cercano
in un bacio immortale.

Profumo di rosa
e di cannella,
corpi che si intrecciano
in un solo sospiro.

Tequila e wisky,
fiori di campo immersi
nel vaso cinese,
letto spoglio
luce spenta.

Sussurri affannosi,
grida nella notte,
corpi che si accarezzano,
parole sussurrate con ironia.

Amore, in questa tiepida
notte di fine estate.

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • clem ros il 15/11/2013 12:53
    ecco, effettivamente le immagini si susseguono come flash di istantanee scattate in momenti successivi però distanti ma non troppo fra loro. Unico neo... non mi piace la cannella, ma giustamente no essendo dedicata a me... scherzo. Brava scritta in maniera percettiva ed evocale. Ciao.

5 commenti:

  • 7q il 25/11/2012 22:24
    efficaci i correlativi oggettivi: la "sigaretta spenta", l'alcool, il "vaso cinese", il "letto spoglio"; un po meno le parti più descrittive soprattutto la quinta strofa.
  • augusto villa il 09/01/2012 13:55
    Bella e ricca di belle immagini... Tenerissima alla fine.
    Piaciuta. -------------
  • antonio castaldo il 21/06/2011 15:22
    approfondisce... incalza... esplode... sentenzia!
    piaciutissima!!!
  • Attanasio D'Agostino il 01/04/2011 21:33
    Delicatamente bella... un caro saluto Tanà.
  • Sergio Fravolini il 19/02/2011 15:04
    Molto bella mi piace.

    Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0