PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nebbia e colla

C'era nebbia quel giorno
non mi accorsi
di stazione in stazione
della destinazione sbagliata.
Pezzetti di carta
appiccicati alle mani
quel libro di noi
soltanto iniziato
Eppure la colla resiste
all'usura del tempo
così pure
le parole non dette
e non ascoltate;
sono ancora aggrappate
lì, in ultima fila
in attesa
di quello ieri
nella nebbia smarrito

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Fabio Magris il 11/01/2013 09:06
    Le tue poesie su di me fanno un effetto oramai quasi consolidato, causa la malinconica rassegnazione e sentimenti simili. Mi entrano nel cuore.
  • Enrico Pagnoni il 26/09/2012 12:26
    Bella poesia sull'amore perduto! Complimenti!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0