accedi   |   crea nuovo account

Essere e non essere

Lungo,
il cammino
di questa valle
di mortale sospiro
sembra,
soprattutto quando
fra tortuosi calli
con affanno
lo s'intraprende;
ma quando
oramai
al bivio
giungi,
indietro
tornar vorresti,
ma l'ultimo respiro
esalando stai,
ed io
che ancor
qui sono,
e per quanto
non so,
assai grado
ti sarei,
se come
dall'altra parte
si sta,
all'orecchio mio
zitto zitto
svelar
t'appresti.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 21/02/2011 13:57
    Molto bella Don.. indietro tornar vorresti..
  • Giacomo Scimonelli il 20/02/2011 14:10
    ma questa è... POESIA!!!!!!...
    complimenti Don
  • Zen Relax il 20/02/2011 12:49
    Non sono molto esperto di poesia ma questa mi è piaciuta molto.
    Complimenti Pompeo
    Zen
  • Claudia Schirò il 19/02/2011 23:45
    Bella bella complimenti
  • silvia leuzzi il 19/02/2011 19:47
    Carina, in modo lieve e soave rappresenti tutta la nostra curiosità, in verità non affiora l'umana paura e questo esprime una profonda serenità spirituale.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0