accedi   |   crea nuovo account

Farewell

And so the time has come...
The year which ends in these days... A turning point in my tormented existence...
This dreadful moment, in which I will lose every reference point!
Even if I still think I didn't deserve such loyal friends...
Can I accept this peacefully?
Lose my burning spirit?
What's the meaning in fighting for something which I have
already lost?
Now only memory is my salvation...
Memory...
Source of both pain and happiness...
But what is happiness?
Isn't past happiness the thing that improves the pain deriving from a current despair?
I understand this truth...
But I won't forget...
This is my last gift...
In a corner of your memory, I will always be there...

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Alessio B. il 20/02/2011 20:10
    Credo che con questa citazione di Kiekegaard tu sia andato molto vicino a cogliere il significato che ho voluto esprimere con la mia poesia... Forse mi sono lasciato influenzare dalle idee del filosofo polacco, dato che ho letto una parte di un suo scritto poco tempo fa Le tue parole sono quindi sicuramente appropriate
  • Alessio B. il 20/02/2011 20:04
    Grazie del commento
  • Anonimo il 20/02/2011 19:16
    Mi viene in mente un'aforisma di Kierkegaard: "Morte e inferno, da tutto io mi posso astrarre, non da me stesso: non so dimenticare me stesso, nemmeno quando dormo".
    Non so bene se c'entra con quanto vuoi comunicare con la tua poesia, ma é la sensazione che mi ha trasmesso. I tuoi versi trascinano in profondità.
    Alessio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0