accedi   |   crea nuovo account

La tua poesia

Sono qui a parlar di te
stringimi forte, abbracciami.
A volte mi sento trasparente,
senza più calore, ma poi
mi affaccio alla finestra del tuo cuore
e so che ci sei che batti sui tasti
di questo pianoforte di giorni
in bianco e nero.
Solo per te respiro
anche se forse guardo troppo il cielo
dove navigano le barche dei miei
sogni, dei miei rimpianti, delle
mie amarezze,
là dove hanno ali le mie speranze,
che vestono le incertezze di un velo,
fiori di questi sogni strappati dallo
stelo.
E se qualche nuvola passa,
spedisco a lei i miei pensieri
che si discioglieranno in pianto
che tesseranno di questi giorni un canto.
Sorridimi ancora vita mia
stringimi dentro il tuo abbraccio
ancora, finchè lo vorrai
siediti qui accanto a me
fammi accettare il tempo che passa
e quello che ladro ha già portato via
specchi rotti, letti sfatti,
abbracci di silenzi,
le promesse, la giovinezza, le primavere,
ma che sono solo l'inizio
di questa tua poesia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 23/02/2011 19:17
    Poesia di alto talento poetico, piaciuta nella forma come nello stile. Complimenti!
  • Falco libero il 23/02/2011 00:56
    Molto bella e ben palpabile.
    Brava Laura
  • karen tognini il 22/02/2011 21:33
    Bellissima Laura...
    direi FANTASTICA...
    baciiiii

    k
  • Vincenzo Capitanucci il 22/02/2011 21:16
    Bellissima Laura.. . tesseranno di questi giorni un canto.
  • tania rybak il 21/02/2011 23:45
    la tua poesia è vita, perché la tua vita è poesia, lei ti culla e ti ama... un bacio
  • antonio pascarella il 20/02/2011 22:35
    Solo per te respiro
    anche se forse guardo troppo il cielo
    dove navigano le barche dei miei
    sogni, dei miei rimpianti, delle
    mie amarezze,
    là dove hanno ali le mie speranze,
    che vestono le incertezze di un velo,
    fiori di questi sogni strappati dallo
    stelo.
  • loretta margherita citarei il 20/02/2011 21:53
    molto dolce
  • Giuseppe Tiloca il 20/02/2011 21:37
    Splendida leggerti la sera, quando le pareti diventano scure, ma la tua poesia risplende.
  • Giuseppe Amato il 20/02/2011 20:34
    Bisogna essere aperti e disposti, benevoli e solari per far corrispondere la vita e la poesia in una interdipendenza d'accompagno. Se si sente nel profondo quello che hai scritto è un vero dono!!!!
  • Giacomo Scimonelli il 20/02/2011 15:41
    versi splendidi... hai trasmesso uno stato d'animo ed i tuoi pensieri in maniera chiara con dolcezza...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0