PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stagioni

colline velate di nebbia,
profumo di mosto in lontananza-

in inverno
ghiaccioli su grondaie
ammiccano a cuscini di neve,
fronde argentate -

esplosioni di colori e
profumi nei prati a primavera,
abbracciano sentieri e monti
per arrivare al mare -

dune infocate sotto
il solleone,
ciottoli roventi nelle
strade aspettano la notte
illuminata di stelle
simili a falene.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0