PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Angelo

è troppo forse chiedere la pace,
desiderare una nuova alba.
il centro del mio pensiero
si è ingannato con il mio cuore,
a volte rido con gli angeli,
poi abbandonata ritorno nel fango,
nessuno spiraglio di luce per la mia anima,
troppo spesso l'ho offesa.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Raggio Di Luna il 09/04/2012 23:52
    Molto bella, complimenti!
  • Aedo il 22/02/2011 00:11
    Poesia dalle tinte forti, molto introspettiva. Piaciuta!
  • Anonimo il 21/02/2011 19:17
    La poesia é un'ottima medecina per l'anima ed ha il potere di renderla ancora più bella. dai tuoi versi traspare una sensibilità raffinata, struggente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0