accedi   |   crea nuovo account

La casa

Stanca, entro in casa,
cosa vedo? Disordine!
mi arrabbio, urlo,
con chi urlo? Con chi mi arrabbio?
Non c'è nessuno!
Con sorriso mi tiro su le maniche
Mi giro e mi rigiro, faccio mente locale,
Infondo domani è un altro giorno,
comunque anche disordinata
sei sempre, la mia dolce, dolce casa.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 01/03/2011 11:52
    poesia che esprime in maniera semplice ma chiara l'amore x la propria casa e tutto ciò che vi ruota attorno
  • Aedo il 26/02/2011 11:33
    Poesia semplice, che mette in evidenza sentimenti autentici. Complimenti Anna!
  • Bruno Briasco il 26/02/2011 10:59
    semplice... vera!
  • Anonimo il 23/02/2011 16:27
    Molto ironica! Piacevole!
  • ELISA DURANTE il 22/02/2011 08:11
    Piaciutissima! Complimenti!
  • Dolce Sorriso il 21/02/2011 21:18
    sono donna e so che vuol dire... mi piace... brava!