PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frangente

D'inverno il nero tinge prima
defunto è il clima
che invoglia l'oro e i grilli canterini.

Quando desìo l'azzurro mare
nulla mi va più a genio
il vuoto resta vuoto
laddove muore l'onda.

Negletto umore arriva dai discount
ed è caligine dovunque
mentre febbraio fatica a raccontarsi
anche il frangente inonda l'ombra
nei deserti.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • cristiano daniele il 30/03/2011 13:09
    sei una poetessa vera. Dura. Intransigente. Aspra. Ma verissima.
  • loretta margherita citarei il 22/02/2011 21:37
  • Anonimo il 22/02/2011 18:07
    Molto duri questi versi... ma bellissimi... piaciutissima!!!! comunque sono sicura che evolveranno in altri versi dove l'oro e i grilli vinceranno il buio e il silenzio!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0