accedi   |   crea nuovo account

Mamma

Oggi mi sento giù,
e al fianco mio ci sei sempre tu.
Tu mi consoli se sono triste,
mi dai la forza per nuove conquiste.
A volte però sei troppo esigente,
pianti "grane" se non faccio niente;
ti arrabbi, fai la severa,
ma poi sorridi e torna primavera.
Mamma, ti sei riconosciuta?
Non rispondi... sei diventata sordomuta?!!
Ho capito, non vuoi darmi soddisfazione,
io lo so che tu hai ragione,
ma noi figli vogliamo capire
fino a che punto possiamo arrivare.

Il bravo e intelligente genitore,
sa ben gestire la contestazione,
donando si, tanto amore e tanto affetto,
ma esigendo reciproco rispetto.

Cara mamma, ti voglio tanto bene e tu la sai,
resta così, non cambiare mai!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Terry Di Vetta il 22/02/2011 22:10
    Io figlia purtroppo non lo sono più, ma la ricordo proprio così, come mamma cerco di imitarla nelle cose positive..
  • laura marchetti il 22/02/2011 21:07
    LA SENTO VICINA QUESTA DEDICA COME MAMMA E COME FIGLIA... CON TANTO RIMPIANTO

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0