PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il male

Neri affari
c'è chi fa
in organi umani,
e come bruscolini
venderli
qui e là,
e lo stesso,
dell'esistenza
di Satana
dubbia,
pur in se stesso
avendolo,
senza corna
né coda.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 23/02/2011 10:02
    complimenti Don...
  • Michele Loreto il 23/02/2011 02:04
    immediata e spietata analisi dei miserabili che sono al mondo
  • laura marchetti il 22/02/2011 20:49
    e ancora ci domandiamo se esiste l'inferno o il paradiso? lo viviamo in prima persona, soprattutto il primo, il secondo dipende da noi... bravo Don
  • Vincenzo Capitanucci il 22/02/2011 20:20
    Un mercato immenso... dopo le materie prime ora tocca agli organi.. si dall'India (ho dovuto vendere un rene per dare una dote a mia figlia.. diceva un Padre)? alle favellas del Brasile..
    certo chi ci specula dovrebbe trapiantarsi un nuovo cuore..
    bravo Don... sempre attento... dai tra poco avremo i cloni.. come pezzi di ricambio.. ah se cambiassimo d'io..
  • Maria Rosa Cugudda il 22/02/2011 20:14
    Versi apprezzati notevolmente, per tematica e stesura!
  • Anonimo il 22/02/2011 19:45
    Purtroppo hai ragione, sono neri affari; tutto ciò è sconcertante.
    Mi è piaciuto molto l'impostazione dei tuoi pensieri.
    Il tutto esteso con classe. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0