PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La sigaretta

Sminuzzo
per non soffrire più
il ricordo
dell'ultimo mio amore.
Come fosse trinciato
di tabacco
lo compatto nella cartina
con sapienza l'arrotolo
formando la sigaretta
che accendo e fumo
nervosamente...
Inspiro, gusto
l'amarognolo sapore
poi butto fuori
quei concentrici illusori
cerchi di fumo
seguendoli con gli occhi
fino a quando
si sfaldano, evaporano
raggiungendo il cielo...
butto via infine
il mozzicone
tra i rifuti...
smetterò di fumare
-lo prometto--
quando incontrerò
il vero Amore ...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • silvia leuzzi il 16/11/2011 14:07
    Il paragone che in poesia è motore mai è risultato tanto vero come in questa tua. Brava Loretta
  • Anonimo il 02/03/2011 19:00
    Stò fumando,
    piu' che posso!

    Bellissima...
  • Vincenzo Renda il 26/02/2011 14:41
    bellissima...è la stessa promessa che ho fatto io a me stesso
  • Dolce Sorriso il 25/02/2011 14:54
    dall'inizio alla fine, splendida!
  • vania antenucci il 25/02/2011 09:16
    Ciao Loretta, bella dai forza e coraggio ti stimo! a presto
  • Giacomo Scimonelli il 24/02/2011 23:47
    molto bella...
  • Luigi Zaninoni il 24/02/2011 16:04
    Alcuni amori ci fanno più male di mille sigarette, purtroppo le persone non portano scritto in faccia il mio amore nuoce gravemente alla salute. bisognerebbe pensarci. Il fatto è che l'amore come il fumo a volte è un gran bastardo eanche se siamo consapevoli del male che ci fa non riusciamo a starne lontani.
    scusami per le considerazioni sconclusionate
    La tua poesia mi è piaciuta molto
    a rileggerci.
    ciao Luigi
  • Sergio Fravolini il 24/02/2011 09:54
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Pasquale Bufano il 24/02/2011 07:56
    Dopo un amore che si consuma come una sigaretta, arrivera' anche il momento in cui tu smetterai di fumare. Bella poesia Loretta.
  • cesare righi il 23/02/2011 23:48
    Troppo forte, scusami Lo, ma il commento di vince mi ha fatto morire: Nico e Tina...
    Bellissima la poesia e tu sempre la prima tra le poetesse leonesse mia preferita
    Non innamorarti mai di un tabaccaio, potresti impazzire
    Bacio grosso grosso ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 23/02/2011 21:45
    Nico e Tina finalmente s'amarono... raggiungendo un cielo.. dai polmoni d'oro..

    Molto bella L'or.. spero per Te molto presto..
  • Anonimo il 23/02/2011 21:26
    Un'affascinante descrizione: ti ho vista fotogramma per fotogramma. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0