PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quella volta

Ricordi
di quella gita
al lago, sul battello,
che pareva, al tramonto,
tagliar la seta
che univa le sponde?
Ricordi,
in quella gita mai fatta,
quanto parlammo?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 16/08/2013 06:13
    Apprezzata, complimenti.

21 commenti:

  • mariateresa morry il 27/02/2012 20:00
    Augusto, questa tua è notevole, credimi... e io non sono proprio una " generosa" nei commenti. Sembra una mano chiusa a pugno, che si apre di colpo. È proprio vero che a volte, con la nostra mente, parliamo tanto con persone che vorremmo avere vicine e non ci sono. La metto tra le preferite! Grande!!
  • alberto accorsi il 01/07/2011 15:31
    La realtà è sogno il sogno è realtà. A volte solo la poesia può farci intuire qualcosa di vero ma nascosto. I tuoi versi lo fanno.
  • Anonimo il 20/06/2011 16:13
    fantasia immaginazione... scritta molto bene bravo
  • Antonella Marseglia il 07/05/2011 11:33
    Complimenti! mi hai stupita.
  • Bruno Briasco il 03/04/2011 21:18
    piaciuta anche per la sua semplicità espositiva. Bella davvero
  • gianfranco ventura il 31/03/2011 15:46
    beela, davvero... Semplice, breve, leggera e stringente il cuore.
  • Anonimo il 21/03/2011 14:19
    L'immaginazione è, per un poeta, la linfa da cui attingere la potenza dei versi...
    Complimenti!
  • ELISA DURANTE il 20/03/2011 07:50
    Mi è piaciuta moltissimo.
  • Anonimo il 15/03/2011 13:23
    Ma anche, tutto quello che avremmo voluto dire e non abbiamo potuto dire...

    Poesia di alto profilo che si presta, comunque, a svariate interpretazioni.
    Veramente molto bella.
  • Anonimo il 14/03/2011 09:51
    molto originale, e particolarmente apprezzato
  • Anonimo il 13/03/2011 21:24
    La trovo originale.
    Bella, bella.
  • laura cuppone il 11/03/2011 18:55
    la rileggo...
    e ancora..
    é splendida..
    si..
    ricordo tutto!!!...
    che bellaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!

    Lau
  • Anonimo il 09/03/2011 21:21
    Carinissima questa poesia che sembra semplice ma che in realtà nn lo è affatto.
  • Aedo il 09/03/2011 18:59
    Poesia molto intensa sul piano emotivo ed originale. Bravo!
  • terry Deleo il 08/03/2011 22:31
    Occhi di poeta nel descrivere i ricordi...
    Molto bella, Augusto
  • angela testa il 28/02/2011 10:00
    complimenti... stupenda...
  • Ugo Mastrogiovanni il 26/02/2011 11:02
    Le conversazioni mute, più spesso quelle con se stesso, riempiono fogli di poesia.
  • paolo veronesi il 25/02/2011 14:40
    onestamente io non ricordo ma spero per te che altri abbia più memoria di me
  • Giacomo Scimonelli il 24/02/2011 23:48
    scritta bene... piaciuta
  • laura cuppone il 23/02/2011 21:28
    ognuno a modo suo
    ricorda...
    per questo si chiama
    Poesia...

    grazie gù.

    lau
  • mariacarmela cortese il 23/02/2011 21:27
    si, a volte sogni e intenti non sempre si avverano. dovrebbe correggere la punteggiatura.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0