PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La nostra Italia

Tra la terra del giardino di mia figlia,
ho trovato un piccolo oggetto,
è una fibbia di divisa militare.
Al suo posto, ho messo un fiore.

A chi sei appartenuta?
A un giovane soldato che ha donato
la giovinezza, la vita, per la libertà d'Italia?

Questo è il Paese dov'è nato il Diritto Romano;
se i popoli si voglion dir civili,
lo debbono ad Esso.

Questo è il Paese più bello
e ricco d'arte del mondo.
Vi hanno attinto e depredato
gli invasori nei secoli,
ma non s'illudano di essere "grandi" per questo.

L'arte è di chi la Crea!
I musei, ovunque siano,
sono il nostro orgoglio
perchè parlano di NOI...
E se altri hanno imparato,
lo debbono a NOI.

Mi sembra di sentire da lontano
un canto sacro che lentamente s'avvicina
mi sembra di vedere all'orizzonte
un gruppo di patriori col tricolore...
Ai loro piedi, un fiume rosso di sangue...
Ci guardano...

Giovani; grandi Eroi del Risorgimento,
Voi, siete le fiaccole che nei tempi bui,
illuminate la strada per camminare Uniti,
ispirateci, col Vostro esempio
agli alti Valori universali,
a una vita degna di essere vissuta!
Che la Vostra voce sia, la nostra voce.

L'inno che cantiamo e per Voi,
grati; per chi ci ha donato questa Patria;
sarete sempre vivi nell'anima
di chi comprenda cosa significhi veramente
essere Italiani.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • salvo ragonesi il 22/06/2012 13:56
    purtroppo abbiamo perso il senso del significato:essere Italiani
    questo il mio grande dubbio. bei sentimenti. salvo
  • claudio paolieri il 23/02/2011 21:38
    davvero bella e commovente, risveglia sentmenti atavici, ma non ci sono parole per lodarla, va solo letta e riletta, e riletta ancora.
  • claudio paolieri il 23/02/2011 21:36
    davvero bellissima, e commovente

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0