username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le rivolte arabe

La rivolta, la gente,

la folla, la massa,

le idee, gli ideali,

l' arte.



Il sangue, la resistenza,

I corpi freddi, la violenza;

gli spari, il dolore,

la vendetta,

l' ultimo rancore.



Uomini vecchi,

dittatori giá vinti,

ma con le mani grondanti

del sangue loro gente.



Internet, facebook

la comunicazione libera.

una madrasta americana,

un sogno di libertá,

un futuro incerto.



Lo spettro dell' integralismo,

l' indolenza dell' Europa.

E dietro a tutto questo,

in alto, come un utopia

la democrazia.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • giancarlo milone il 25/02/2011 05:34
    grazie mille dei complimenti! Mi lasciate contento!
  • Giacomo Scimonelli il 25/02/2011 00:10
    piaciuta... complimenti
  • YURI STORAI il 24/02/2011 13:12
    il messaggio e' favoloso... mi piace
    e' un notiziario televisivo, una ripresa
    video degli scontri, una foto di guerra,
    un inno alla democrazia,
  • Anonimo il 24/02/2011 11:37
    Molto bella. Uno spaccato della dannata triste, storia dei popoli, della loro lotta verso un mondo più giusto e più rispettoso della dignità umana. ciao
  • Francesca La Torre il 24/02/2011 08:14
    Bellissima, ben scritta, mi ha lasciato senza parole, non ha bisogno di commenti e la metto su facebook.