accedi   |   crea nuovo account

Gli spettri

Spettrali rumori di
ansie passate,
dolori non vinti,
ma rimossi.
Lagrime vive
nelle pupille secche.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • giancarlo milone il 01/06/2011 04:22
    grazie mille... contento che piaccia
  • Bruno Briasco il 16/05/2011 18:59
    Una sofferenza ancora viva che riaccende un amore mai dimenticato ------------------
  • Federica Cavalera il 05/04/2011 20:49
    Pochi versi per dare adito all'immaginazione e alla fantasia... la chiusa molto incisiva sopratutto quell'aggettivo secche rende l'idea di un dolore talmente tanto intenso che nonostante si pianga si seccano gli occhi perchè si resta a corto di lacrime...
  • Anonimo il 24/02/2011 09:59
    In pochi versi, hai reso vive tante sensazioni.
    Davvero complimenti, è meravigliosa.