PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cacciatori Cacciano Cinghiali

Cinghialai Chiantigiani che compongono circolo confraternita cacciatori congiungono contemporaneamente contiguo comodo capanno con copertura canniccio, confortevole, caloroso, con cambusa colma cibarie, costruito con collaborazione cameratesca con cooperazione corale. Cercano compagnia ciarlando con colleghi chicchessia che compongono cricca collettiva cacciatori, certuni compaesani, certaltri cittadini.
Cinciallegre, colombelle cantano, cinguettano costantemente contente, compiaciute clima clemente, cielo celeste cristallino.
Consumano con crocchio collettivo, circondando consueto convivio canonico, chiacchierando, complottando, consumando caffè corretto caldo, cibandosi con, ciambelle, cioccolato, ciccioli croccanti, caciocavallo, capocollo con companatico, condimenti, carne, costolette, cotolette cotte, cucinate con ceppi, con ciocchi cocenti, canzonandosi con compartecipazione composta convinti che cacciata consegnerà ciccia. Colmano caraffe con Chianti Classico. Cin Cin! Che cotte!
Corrado, capo confederazione caccia capostipite, coadiutore, coordinatore, cinquantenne, condottiero colto, conciso, cortese, capobanda con cicatrice, con cesta capelli crespi corvini con colorito canuto, con chiarezza chiosa, conduce cacciata con cadenza comandante, convoca cacciatori, canai, chiede conta. Coraggio compari cacciatori caricatevi, conferma, compiaciuto condizionandoli!
Con concitazione, ciascun cacciatore camminando camminando cerchia circoscrizione campagnola comunale collinare, composta con corbezzoli cespugliosi, cerri caduchi, cipressi, crescono contigui, crochi, calle, ciclamini.
Claudio canaio con capigliatura chiara con colleghi cerca calchi. Cani, cagne, cuccioli con campanacci che cintano collo corrono celeri, catapultandosi come coyote cattivi, calpestando creta, che caciara, che canizza!
Ciro caccia con compare Carlo, compagno canaglia cocciuto, conosciuto come cantastorie, con carattere cortese, così conciato; camicia cerulea, calzando calotte confortevoli, cappotto caloroso color cremisi, con calzoni comodi colorati color cachi, cinge carabina costosa con cartucciera, con canna corta con custodia, conosciuto come castigamatti, chiama, comunicando con cellulare comandante cacciatori, confidando comunque con chiarezza comprensibile che caprioli, cervi, camosci coabitano codesto calanco confinante con cascinale con campo coltivato con cura concimato.
Ciononostante Ciro, convinto, concentrandosi centra crivellando crudelmente con colpo cannone cuore, cogliendo contropiede creatura comparsa che corre controvento celermente, con colpo cauto, crac, centra con coefficiente cento cranio con colpo considerevolmente cabrato, calibrato con cura con cinismo come cecchino campione,
Colossale cinghiale chiazzato con corporatura ciclopica caracolla capottando, capitombolando capovolgendosi, collassa crollando carponi contorcendosi contuso, cade cadavere capofitto cozzando contro castagno. Che contento Ciro! Che culo! Che coppiola!
Con compenso Carlo collega cacciatore capriccioso criticato, corrugato con coppola, classe cinquantadue con camminata claudicante, cupo, cafone, cilecca! Caspita che cantonata cianciuglia, che coglione, che cretino, criticano collaboratori con collera cieca. Cosa? Cacchio!
Cinghiale carica, cerca combattimento? Carlo costernato corre come ciclone, Che comiche, che ciarlatano, corre confuso come clown cagandosi. Cacciatori collegi contorcendosi contenti! chiamano Cerca cascina! Certalti commiserano, compatiscono, confortano, consolano Carlo Che calvario, che croce!

12

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 01/10/2011 09:00
    Questo è il tipo di tautogrammi che prediligo, però a me hanno scritto che non posso pubblicarli nella sezione poesie, ma tra i racconti. Sei bravo e fortunato!
  • Anonimo il 03/06/2011 10:27
    Fantastico
  • Dario Castagno il 25/02/2011 08:53
    Ho terminato di scrivere un libro sui cinghialai del mio paese... ho notato che la c era predominante e mi sono quindi dilettato a comporre il tautogramma
  • YURI STORAI il 24/02/2011 23:48
    ripigliati...
    te stai male...
    siiiiiiiiiiiiiii uomo...
    ciao passerotto, copriti
    un filo d'aria ti potrebbe
    ledere,
    a presto..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0