PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Persone malate

Domenica e
mi mangio il sole
e le persone tante,
e sole
ondeggiano
a ritmo rilento
a ritmo di vento,
increspate,
in processione
persone malate.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Adriano Di Carlo il 09/10/2010 11:31
    afosa mi piace

    non male
    affatto male
  • Michele Burato il 09/05/2007 21:45
    Bravo Egon, continua così.
  • Nunzia D'Andrea il 03/05/2007 16:40
    molto molto bella
  • Federico Magi il 28/04/2007 00:14
    Davvero originale, riuscita, sentita.
  • morena paolini il 27/04/2007 12:25
    Ondeggiano a ritmo rilento, è vero molto spesso i malati sono così.
    Hai colto nel segno. Bravooooo.
  • Paolo Panini il 25/04/2007 14:13
    Secca e tagliente. Spunto di riflessione: confrontatela con la mia "Domenica stressata".

    [Votatemi come giurato, se volete. Grazie!]
    _
  • Duccio Monfardini il 23/04/2007 14:06
    cazzo se è bella... grande egon..
  • ian romanto il 21/04/2007 13:11
    bella come non mai, vedere la malattia come poesia della vita, il tuo e uno spirito profondo by salbe

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0