PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il poeta

Canto l'ardore delle pietre
che sfacciate
si concedono al sole.

Canto
il silenzio del frastuono
di questa città di smog
che assorda

Canto
con i sogni in tasca
e l'amarezza in bocca
ma tenacemente felice!

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Leonardo Cantoro il 11/09/2012 21:22
    Finchè è la nostra anima a cantare non si è mai tristi! Un abbraccio!

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0