accedi   |   crea nuovo account

Vorrei volare

Mi trovo tutto solo a pensare. Un altro giorno sta a finire,
con il sogno della mia vita sempre dentro il cuore.

Vorrei volare giù all'orizzonte fin dove si vede il mare,
tuffarmi sulle onde e veloce come un delfino a riva ritornare.

Vorrei scalare la cima più alta della terra e poter volare
come un'aquila reale sopra i monti e da lassù tutto spaziare.

Vorrei nascere farfalla aprimavera
e volare sui prati, di fiore in fiore, quando dolce si fa la sera.

Vorrei... sì come vorrei poter trovare l'amore,
e con lei volare fino alla luna, oltre il sole, stretti, stretti,
cuore a cuore.

Un sole pallido, un po' stanco questa sera che scompare a poco a poco
lasciandosi dietro una scia rossa di fuoco.

All'improvviso una musica ed una voce si levano alte nel cielo come melodia,
forse qualche d'uno si sente solo e con essa si fa compagnia.

Quel canto così dolce ed armonioso, non so perchè, mi metta addosso tanta malinconia,
sarà chissà, per un altro giorno che se ne va della vita mia.

lasciandomi nel cuore, sarà quel che sarà,
il sogno di sempre che mai si avvererà.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0