accedi   |   crea nuovo account

Dolore D'amore

Dolore d'Ammore si pe me,
pe chistu core
ca soffre e more
si nun staie cu me.
Dolore d'Ammore si pe chesti mane
ca tremman si pure nun fa friddo,
te vonne sempe accarezzà,
e pe chist'uocchie
ca vedono sul a te rind o destino,
te vonne sempe guardà.
Dolore d'Ammore si pe sta vocca
ca te volesse vasà, ma nun o po fa,
e io,
chelle dico a chistu core
pe ce fa capì ca io nun te pozze mai vasà?
comme dico a chesti mane ca nun te ponne mai accarezzà?
Passione mia, bene ca m'accarezza l'anim
e nun me lassa maie sule,
tu si a luce e chesta vita,
a poesia mia chiu bella,
e te voglio scrivere sul io!

 

1
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 15/03/2012 19:18
    poesia d'amore in vernacolo. il fatto che sia dialettale la rende ancora più romantica..è da leggere.

7 commenti:

  • Virginio Giovagnoli il 03/07/2011 18:53
    Non conosco bene il dialetto napoletano ma compreso quanto basta perchè mi sia piaciuta.
    Un salutone.
  • Gabry Tedesco il 16/04/2011 13:59
    Bella poesia dialettale
  • Francesca La Torre il 28/02/2011 08:01
    Simpatico il commento di Vale T e molto miarato.
  • vale t il 27/02/2011 22:32
    na meraviglia 'sta poesia... si fuss'io sta femmena, te stissi semp azzeccat!!!
  • Giacomo Scimonelli il 27/02/2011 22:25
    le tue poesie in ''dialetto''sono davvero belle...
  • Gianni Di Salvatore il 27/02/2011 22:16
    in vernacolo che significa??? ahaha
  • Anonimo il 27/02/2011 21:03
    Molto espressiva ed intensa. Complimenti sinceri per questa bellissima opera in vernacolo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0