accedi   |   crea nuovo account

Riderò

Riderò,
mostrando un volto beffardo
Riderò,
degli altrui sguardi
Riderò,
liberando
tutte le tossine
della sofferenza
Riderò
davanti alla bara,
di fiori ornata,
delle mie frustrazioni.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 07/03/2011 00:51
    Il riso per una liberazione sognata. Mi viene da dire, di non perdere mai il buonumore, anche dentro di noi ci può essere liberazione. Ciao Silvia
  • Ugo Mastrogiovanni il 02/03/2011 19:41
    Molto gradita ed apprezzata e mi va di aggiugere: ridi, il riso fa buon sangue!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0