PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Struggenti ricordi

Corrono via i giorni senza te,
come gocce di pioggia sui vetri.
Pensieri che rifuggono il presente
cercando immagini di noi.
Mi manchi!
Mi mancano le tue gambe,
su cui i collant tratteggiano curve
dove naufraga il mio desiderio.
Mi manca il tuo collo da mordere
mentre le tue unghie laccate
imperversano come lame sulla mia carne,
ciascuno cibandosi del desiderio dell'altro
sino ad annullare il confine tra dolore e piacere.
Manca alle mie mani il tuo corpo,
da esplorare, accarezzare, tormentandolo
sino a farlo sprofondare inebriato,
nel delirio dei sensi.
Mi manca il senso di possesso su di te,
quegli attimi di risoluta virilità
da far soggiacere al tuo dominio di donna.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • stella luce il 30/09/2012 09:33
    davvero versi pieni d'amore... densi di un profondo ed intenso sentimento
  • Anonimo il 18/04/2011 16:53
    scrivi divinamente bene... ricordo struggente di un grande amore bravo
    votata
  • Laura cuoricino il 07/04/2011 12:50
    OPS... un'armonia, errore di svista...
  • Laura cuoricino il 07/04/2011 12:31
    Un uomo innamorato, il suo desiderio, la sua passione che continua nel ricordo di una donna amata, voluta, desiderata...
    Parole che lasciano una particolare sensazione, un armonia di sensazioni e sensi incastonati travolgentemente...
  • Bruno Briasco il 01/04/2011 17:42
    È bellissima Paul, non capisco me su 170 letture solo 4 hanno risposto... possibile che nessuno abbia vissuto un amore tanto intenso da ricordarlo? Eppure sembra così! Ma noi l'abbiamo sperimentato, vissuto, sofferto, ed ora resta solo il ricordo a volte felice... a volte malato di nostalgia. Bella la descrizione, mi è piaciuta moltissimo,... forse in assoluto la più bella descrizione scritta di una intensa passione che io chiamerei amore.
  • Anonimo il 07/03/2011 10:07
    quando viene a mancare l'amore ti pare di impazzire, e questa mancanza è qualcosa che ti travolge e distrugge... l'hai descritta in modo molto intenso...
  • anna rita pincopallo il 03/03/2011 10:23
    intense emozioni rivissute nei ricordi di un amore finito
  • valentina gargaglione il 02/03/2011 22:39
    parole intense e profonde... e l'assenza di ciò che ti manca è terribile più di ogni altra cosa.. mi sono entrate dentro le tue parole.. io sto vivendo questa mancanza, e tu l'hai descritta con questa poesia in maniera stupenda. Complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0