accedi   |   crea nuovo account

Cuore

Prima o poi tutte le certezze della vita si sgretolano,
l'astratto e il concreto
si mescolano e le convinzioni fin'ora maturate
si trasformano in cenere.
L'amore, il concetto astratto per antonomasia
diventa concreto, se immedesimato in una persona,
nella persona che ami
e a cui tieni di più della tua stessa vita.
Ti illudi che questa cosa possa durare per sempre,
che il fantasma della realtà, non si materializzi
e faccia tornare tutte le cose alla sua forma originale.
Anche quando succede,
il subconscio umano, tende a distaccarsi da questa crudele realtà
e continua a viaggiare per conto suo,
facendo credere al cervello che nulla è cambiato;
ma non è cosi.
Il cuore che ha capito la situazione,
si sgretola e a ogni ricordo bello che il cervello,
non ancora conscio rilascia e muore... poco a poco...
come se delle lame;
le lame della ragione,
si conficcassero sempre più in profondità.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Antonino il 28/05/2014 15:56
    sembra che tu abbia vissuto molte vite.. o un'unica intensa..
  • Elisa Pisotti il 01/05/2011 13:31
    grazie ^^
  • Giacomo Scimonelli il 01/05/2011 13:29
    più che una poesia in versi questi sono dei concetti e poensieri profondissimi... ottime riflessioni che devono far riflettere... molto bello ciò che hai scritto... complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0