PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amore mi chiami

A piccoli passi
di stella

attraversi il cielo della notte
apportando al buio delle profonde solitudini
un chiarore

le Tue mani
strette al mio collo

quasi a voler soffocare
un singhiozzo vicino alla gola del pianto

nubi nel vento
valli impaurite
di perdersi fra cristalli di ghiaccio

già
nel mio corpo
Ti alzi scalza

su scale di sole le Tue mani di luce conducono a vera presenza

trasportando
i miei occhi nell'abbraccio colorato del Tuo caldo cuore

respiro l'immenso

Amore
mi chiami

a vertiginose altitudini

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 05/03/2011 19:25
    Qui le stelle brillano reali e non virtuali nell'immenso firmamento per un grande come sei tu.
  • Anonimo il 05/03/2011 18:29
    Se dopo 4702 poesie scritte dal Cap qualcuno si sofferma sulle stelline, siamo messi veramente male.
    Con rispetto e stima anche quando non mi chiami Amore.
    (senza stelline, naturalmente)
    n
  • Anonimo il 04/03/2011 13:25
    Anch'io ho notato questo strano fatto delle stelline, come dice Scimonelli... Vincenzo, c'è qualche rompi che non apprezza? Noi si, ti apprezziamo... proporrò una valanga di 5 stelline per pareggiare... tornando alla poesia devo dire che come descrivi tu l'amore non c'è nessuno... nemmeno io dopo mezzo litro di grappa... ahahah... ciaociao Grande Poeta.
  • Giacomo Scimonelli il 04/03/2011 09:18
    come altre poesie di questi giorni anche in questa le stelline sono basse... impossibile!!!! qualcuno si diverte ad abbassarle... e la tua caro Vincenzo è da 5 stelline!!!
  • Elisabetta Fabrini il 03/03/2011 22:35
    Respiro l'immenso...
    Favolosa Vi!!
  • Anonimo il 03/03/2011 19:44
    un grandissimo amore stellare non vorrei essere invidioso ma piace tantissimo. ciao Vincenzo. Salva. voti pieni per questa stupenda poesia.
  • Antonio Pani il 03/03/2011 18:52
    Molto bella Vincenzo, complimenti. Un avvolgente, immenso respiro. A rileggersi, ciao.
  • Anonimo il 03/03/2011 16:26
    MOLTO BRAVO COMPLIMENTI B. B. CIAO
  • loretta margherita citarei il 03/03/2011 15:59
    e voli alti, sopra il cielo
  • antonio pascarella il 03/03/2011 14:43
    Ti alzi scalza

    su scale di sole le Tue mani di luce conducono a vera presenza

    trasportando
    i miei occhi nell'abbraccio colorato del Tuo caldo cuore

  • karen tognini il 03/03/2011 14:19
    Amore
    mi chiami
    a vertiginose altitudini

    Che bella Vincenzo... gia'nel mio corpo ti alzi scalza...

    C'è magia di anime unite...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0