accedi   |   crea nuovo account

Italia

E se in una notte di pioggia
quando il silenzio,
agognato momento di beatitudine,
scende ad investire le orecchie

E se in una notte di pioggia
ti accorgessi di esistere
vorresti toccare l'acqua
per convincerti ad uscire

E se in una notte di pioggia
un popolo capisse di esser tale
solleverebbe il mento
dalla cruda terra

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Bruno Briasco il 10/03/2011 19:28
    Dire brava è limitare un commento... Un abbraccio cara Silvia
  • silvia leuzzi il 06/03/2011 22:02
    Grazie a tutti, mi sento molto gratificata da questi scambi
  • Anonimo il 06/03/2011 18:26
    "un popolo capisse di esser tale" agognata coscienza. Brava bella poesia
  • Sergio Fravolini il 06/03/2011 09:35
    Molto bella mi piace.

    Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0