accedi   |   crea nuovo account

Primo incontro

eri squisitamente triste
pregna di uno spontaneo languore
timida mentre intrecciavi le dita
così ti vidi per la prima volta,
diamante allo stato grezzo
inestimabile tesoro
delicato come il gelsomino
giovane come la primavera,
folgorato non desideravo altro
e il tempo ha mantenuto le promesse.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 02/07/2011 11:23
    Un bel ritratto per fermare un'emozione indimenticabile... Bravo!
  • Giacomo Scimonelli il 23/03/2011 16:19
    5 stelline.. ha ragione Dolce sorriso
  • giovanna raisso il 10/03/2011 10:12
    "dimante allo stato grezzo".. ma solo un abile tagliatore ne sa svelare la bellezza nascosta..
    bellissima
    (ti ho pensato ultimamente.. F M ha pubblicato ancora... )
  • Dolce Sorriso il 09/03/2011 11:09
    come al solito le stelline non funzionano... 5 stelline.
  • Dolce Sorriso il 09/03/2011 11:09
    il tempo ha mantenuto le promesse... bello il tuo sentire
    bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0