PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La poesia bussa

La poesia bussa.
Io apro appena posso.
Alcune volte entra come un fulmine.
Altre è come un girotondo.
Così prima di cascare
non mi rimane da fare
che cercare in fretta
una matita e un foglio.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • vincent corbo il 07/03/2011 10:24
    Molto carina e vera.
  • Giacomo Scimonelli il 07/03/2011 10:08
    stupenda... anche per me è la stessa cosa...
  • Anonimo il 07/03/2011 07:12
    Ada, questa poesia la faccio mia, dici le stesse cose che ho detto io in una mia vecchia poesia che ti consiglio di leggere... poi vado a vedere il titolo. Tornando alla poesia è proprio come tu dici... capita anche a me... per esempio è un annetto che non bussa e non entra come quel fulmine che dici tu... allora sto scrivendo racconti. per quelli la tecnica è diversa... ti metti li a ricordare un episodio dell'infanzia, mettiamo, e ti sforzi di ricordarlo e descriverlo. L'ispirazione, almeno per gli autobiografici, è quasi nulla. La poesia invece... se non bussa, niente da fare... ciaociao
    P. S. Un prato dentro il cuore
  • Aedo il 07/03/2011 00:22
    La poesia arriva, quando l'emozione della vita scuote l'anima. Bravissima!
    Ignazio
  • loretta margherita citarei il 06/03/2011 22:13
    bella
  • Francesca La Torre il 06/03/2011 21:52
    È bellissima, succede tanta volte anche a me, ma non l'ho mai messo per iscritto cosi' bene come hai fatto tu.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0