accedi   |   crea nuovo account

L'importanza d'essere Donna

Adamo,
in un mondo
di sogni
viveva,
tutto ciò
che vedeva
suo era,
eppure qualcosa
mancava,
la donna
Eva,
seppur tentatrice,
con la sua famosa mela
era,
destinata
ad essere
sua sposa
divenir
doveva,
e senza lei,
qui scriver
non potevamo
di certo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Walter il 19/04/2013 19:10
    Complimenti per lo stile, oltre che per le parole sacrosante
  • Giacomo Scimonelli il 08/03/2011 08:02
    Anche io mi unisco ai commenti precedenti... e ripeto le parole di Giacomo Colosio...
    Sicuramente molto meglio di noi... e senza di loro l'uomo sarebbe finito, non solo biologicamente.
  • Anonimo il 07/03/2011 17:32
    Mi unisco al coro di chi sostiene il significato di rendere omaggio alle donne, sorelle, madri, spose o amiche che siano. Sicuramente molto meglio di noi... e senza di loro l'uomo sarebbe finito, non solo biologicamente. ciaociao
  • Antonio Balia il 07/03/2011 16:48
    Possia dibattere quanto vogliamo, ma nei piani del Signore non possiamo interferire.
  • calogero pettineo il 07/03/2011 15:49
    un omaggio dovuto.
    w tutte le donne.
  • Francesca La Torre il 07/03/2011 13:36
    bella, un omaggio alla donna originale e molto galante, bravo.
  • karen tognini il 07/03/2011 12:57
    Eva era destinata a diventar sua sposa...
    Bellissima Don... senza di lei qui scrivere non potevam di certo...
    vero...!!!!!
  • Ezio Grieco il 07/03/2011 12:48
    .. he sì, come potevamo? Anche perchè è l'ispiratrice di canti e sonetti... fatte le dovute eccezioni.
    cl
  • laura cuppone il 07/03/2011 12:36
    così come si scelse di mangiare e conoscere
    così oggi si sceglie...
    di mangiare e conoscere...

    Eva contro Eva
    questa é la verità...
    non me ne voglia Adamo
    così lontano...

    Laura
  • Vincenzo Capitanucci il 07/03/2011 12:08
    di certo non avremo potuto scrivere... non saremo mai esistiti... se non in un sogno di Adamo..

    Bravissimo Don... splendida Eva...
  • Anonimo il 07/03/2011 11:54
    Una riflessione significativa sull'importanza dell'essere donna in un contesto che svaluta sempre più la sua dignità. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0