PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stecche di vita

Sentieri squamati
da un tepore irriverente,
al ritmo scandito
di istanti infingardi.



Le carte scoperte
al passare del tempo,
la benda che cade
aprendo momenti diversi.



La realtá si scopre
come un sogno apocrifo
di un' idea temuta
e non sospettata.



Scarne le vite
scompaiono dai cammini
immaginari,
perdendosi tra gli ineluttabili
attrattismi

della sopravvivenza.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti: