accedi   |   crea nuovo account

Perchè?

Non capisco
questo corpo.
Lo guardo e colgo:
brama tempo
in un mondo senza freni.
Ma non c'è
e non ci sarà.
Cresci in fretta
e il dolore verrà meno.
Non sei in grado
ma devi.
DEVI DEVI
devi tutto
devi sempre.
Non puoi tollerare altro
quindi cresci.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Sergio Fravolini il 15/08/2010 12:30
    Un delizioso invito acrescere.

    Sergio
  • Adamo Musella il 05/11/2008 00:30
    Un desiderio mi colse... crescere all'improvviso ed inoltrarmi in mondo diverso... una volta raggiunto espressi un nuovo desiderio ritornare alle origini. Che gioco è la vita un andare avanti e un ritornare indietro... e tu cara Queen brava a suscitare riflessioni baci
  • Anonimo il 04/10/2008 10:01
    si è dura ma vera
  • augusto villa il 06/09/2008 02:17
    Bella, porta inevitabilmente a riflessioni... Brava, un bello stimolo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0