PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ad Anna

Nella stagione del gelo,
una pesante coltre di rugiada
copre l'erba che par che dorma
o che attenda il calore
che la faccia crescere alta e forte.
Così m'appare il cuor tuo,
pronto ad amare e a fuggir lontano,
risoluto ad affrontar il destino avverso,
e a recriminar la malasorte con tempismo.
Quante fiabe dovrai partorir,
prima che il cuor scorga il nido
dove trovar riposo?

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 09/04/2011 15:45
    una sensibilità che è una firma, la tua, caro Fabio. Complimenti
  • ELISA DURANTE il 26/03/2011 17:46
    Ci sento un amore così grande che mi sembra possa essere dedicata alla tua bambina...
    È dolcissima!
  • Giacomo Scimonelli il 11/03/2011 13:08
    anche io ho trovato la chiusa...''fantastica''
  • Anonimo il 10/03/2011 15:22
    Ciao Fabio,
    ho una sorella con lo stesso nome e questa tua le sta a pennello, in questo momento.
    Grazie.
    Un abbarccio
    Nel
  • Dolce Sorriso il 10/03/2011 13:36
    bellissima poesia di cuore... una chiusa da favola.
    smack

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0