PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ciò che provo

Un battito,
un solo sussulto
poi tutto tace
infrangendo la voce
parole che mimano
il desiderio stupito
di occhi sgranati
in un orizzonte traboccante
di quel rosso porpora
che inala raggi di sole
rubandogli i colori.
Mi specchio in una pozza
d'acqua limpida
dimenticata dal vento,
opali di fuoco gli occhi miei
nel semicerchio indefinito
che la mia fantasia traccia
sciogliendo sull'asfalto i nodi rimasti.
Aneliti di piuma sul volto
che sfiorano,
che danno sollievo
a cicatrici sommerse
da un fondotinta incolore.
Idiomi a me sconosciuti
tornano nitidi
nel labiale semplice
di un bimbo che tace,
che mi sorride
giungendo le mani,
senza sapere...
"m'insegna la vita".

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 25/03/2011 09:30
    hanno già detto tutto... complimenti e 5 stelle
  • Bruno Briasco il 20/03/2011 16:34
    Oltre a quello che già hanno scritto?: splendida!
  • Fabio Mancini il 11/03/2011 19:38
    Che dolce! Un bimbo che t'insegna la vita. Carinissima! Ciao, Fabio.
  • Giacomo Scimonelli il 11/03/2011 12:54
    ''... Mi specchio in una pozza
    d'acqua limpida
    dimenticata dal vento,
    opali di fuoco gli occhi miei
    nel semicerchio indefinito
    che la mia fantasia traccia
    sciogliendo sull'asfalto i nodi rimasti...''
  • loretta margherita citarei il 10/03/2011 21:07
    è splendida
  • karen tognini il 10/03/2011 13:49


    stupendaaaaaa...
    brava Anna...
  • anna rita pincopallo il 10/03/2011 13:43
    5 stelle splendida piaciuta TANTISSIMO

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0