username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Onicofagia

Disinfetto la malinconia,

anestetizzo il dolore.

Nuvole di cotone accarezzano le mani

con insopportabile dolcezza

per ruvidi errori.

Vendicativa con me stessa

non oso farti male

per non arricchire le tue paure

a volte l' inferno è il paradiso che non sappiamo meritare,

e questa volta

non consiglio nessuna strada

se hanno bruciato tutti gli alberi
intorno alla mia casa.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Ferdinando Gallasso il 03/02/2012 11:10
    terribile, angosciante, bellissima poesia...
  • ELISA DURANTE il 28/05/2011 18:40
    L'ansia è... divorante...
  • Raju Kp il 12/03/2011 12:40
    Si senti il dolore nel profondo bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0