accedi   |   crea nuovo account

Vento impetuoso

oh vento impetuoso
che sbatti furente la porta,
con sabbie di mare, cartacce volanti
sibillando mi sfiore la guance ogni volta.
che tempo dolente e impaziente,
mi dico tremante pensando:
"Non fare così il dispettoso, oh vento noioso!"
ritirati in terre lontane e riportati via il male da queste campane.
mi guardo intorno e tutto è calmato, il vento se n'è andato,
le foglie degli alberi sorridenti
sembra voglian parlare viventi!

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • erica frau il 10/04/2011 17:07
    anche questa l ha scritta mio padre in gioventu'...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0