PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Insegnami a barare

Sono questi i giorni
che mi riportano ad altri,
intrisi,
e non servono santi
o naviganti
per amarti ancora.
Lancio i dadi
ma il destino è baro
abbiamo perso
amore mio
resta solo
questo filo di silenzio
a ricordarci.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 20/06/2011 09:18
    un filo di silenzio che a volte dice più delle parole... intensa una bella poesia...
  • giovanna raisso il 18/03/2011 15:43
    ".. abbiamo perso amore mio..".. vero.. bisognerebbe imparare a barare..
    bellissima
  • Anonimo il 14/03/2011 13:44
    Triste metafora per raccontare la fine di un amore! Poesia intensa, brava!
  • Giacomo Scimonelli il 14/03/2011 09:59
    ''... Lancio i dadi
    ma il destino è baro
    abbiamo perso
    amore mio
    resta solo
    questo filo di silenzio
    a ricordarci.''
  • Bruno Briasco il 13/03/2011 19:45
    L'hai vissuto... hai vissuto l'amore... sorridi alla vita, si ripeterà ma lo riconoscerai grazie a questo passato. Un abbraccio.
  • ANGELA VERARD0 il 11/03/2011 12:38
    il destino è baro... mi piace questa espressione... bella tutta la poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0