username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un esperienza che ti cambia

Giorni, mesi, anni,
insieme a tanti bambini
nei loro bianchi lettini.
Nel reparto di nefrologia
dove tutti sono in sintonia,
la parola d'ordine è:
"Qui entra solo la primavera!"
C'è un simpatico giornalino,
che raccoglie i pensieri di ogni bambino,
poesie di piccoli poeti in erba,
racconti, disegni, cruciverba;
C'è una bella letterina,
che Roberto scrive a Martina,
comunicandole con emozione,
che gli è vicino con tutto il suo cuore.
C'è uno scambio di idèe e di informazioni,
tra bambini, ragazzi e genitori,
ognuno racconta le proprie esperienze,
i sacrifici e le tante speranze,
la felicità che prova un bambino,
che guarito può scendere in giardino;
la gioia di una mamma e di un papà,
che finalmente possono vivere un'altra realtà."
Esperienza che ti cambia, che ti fa apprezzare
ciò che veramente in questa vita vale:
un sorriso, un tramonto, un fiore,
l'affetto, l'amicizia, l'amore.
Tutto è scontato,
se stai bene e non sei malato,
e così sfugge la bellezza del creato
che Dio ci ha donato.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 12/03/2011 12:54
    Toccante, emozionante... poesia proprio perchè muove insieme, commuove... brava, davvero apprezzata. ciaociao
  • Anonimo il 12/03/2011 10:34
    davvero emozionante... molti complimenti
  • loretta margherita citarei il 12/03/2011 10:32
    , toccante

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0