accedi   |   crea nuovo account

Nove

Incostante incerta innovazione, inoltri intimità ignote.
Incredula ingenua immagino incredibili istanti, incontri. Irrealmente insieme.

Inutile idea intatta interna.
Io, illusa.

Intanto? invento.
Ed esco dalla mia personale paranoia.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • ANGELA VERARD0 il 12/03/2011 15:00
    originale nelle espressioni che raccontano della immaginazione, del sogno, dell'illusione, come via di fuga... apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0