accedi   |   crea nuovo account

Il respiro della terra

Chiudi gli occhi!
Lo senti?
È il respiro della terra.
È un suono profondo assoluto!

Rivoli di sudore tracciano rapide scie sui nostri corpi stesi,

adagiati, sul morbido odore dell'amore,

mentre la nera essenza della notte ci avvolge discreta nel suo magico mantello.

Tutto attorno solo il lieve contorno di pensieri,

che aleggiano inespressi sopra il torrido trascorrere di un luglio senza fine.

Non servono i sensi in questa dimensione!

È solo il ritmico pulsare dell'anima,

a fondere i nostri respiri,

in perfetta simbiosi con quello più lento e remoto della terra.

"Ora siamo la terra!"

Siamo parte di un'unica grande energia,

che "splende" sull'indifferenza totale di una umanità

che non sa più ascoltare la voce universale dell'amore.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0