username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il rumore del silenzio

Bambini che giocano fra i relitti,
donne in miniatura,
volti di anziani,
anime, come case sconquassate,
un solco in più,
lamenti di sirene
che restituiscono alla luce
quello che rimane.
Non esistono lacrime,
non esiste voce,
quando il rumore del silenzio
è più forte di un lamento.
In ginocchio un uomo prega,
senza piangere,
senza parole,
in ginocchio ancora,
nel paese dove il sole nasce,
oggi muore.

 

l'autore laura marchetti ha riportato queste note sull'opera

la nostra solidarietà può restituire quel raggio di sole ancora sopravvissuto, al Giappone che con dignità alza la testa...


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Orazio Claveri il 26/03/2011 08:33
    Molto commovente, bravissima, certi eventi meritano la nostra attenzione, il ricordo ed i nostri versi
  • karen tognini il 24/03/2011 17:27
    bellissima poesia Laura...è un popolo fantastico...
  • lidia filippi il 18/03/2011 13:44
    Bellissima poesia! Quando il silenzio è così forte da far male, non ci sono più lacrime e si rimane attoniti... I tuoi versi rendono molto bene questi aspetti
    Bravissima! Complimenti
  • Falco libero il 17/03/2011 14:36
    Bella per chi riesce a vedere e ad emozionarsi ancora.
    Brava Laura
  • Bruno Briasco il 15/03/2011 20:38
    "... il rumore del silenzio è più forte del lamento "... bellissima espressione nella sua tragicità. Hai espresso chiaramente la miseria umana e la sua disperazione. bravissima.
  • calogero pettineo il 14/03/2011 23:22
    molto bella per la sua espressività.
  • Giuseppe Tiloca il 13/03/2011 19:39
    Ed è così che sorprendi.
    Il corso d'un giorno.
    tu. Bravissima
  • anna rita pincopallo il 13/03/2011 18:54
    bravissima e bellissima dedica al popolo giapponese in un momento della loro vita cosi grave
  • loretta margherita citarei il 13/03/2011 17:24
    ammirevole la dignità di questo popolo, bellissima sei molto sensibile, un bacione
  • Giacomo Scimonelli il 13/03/2011 16:54
    ''... Non esistono lacrime,
    non esiste voce,
    quando il rumore del silenzio
    è il rumore più grande...''
    condivido questi stupendi versi di dedica al popolo Giapponese
  • Ada Piras il 13/03/2011 16:53
    Mi unisco agli altri commenti.
  • silvia leuzzi il 13/03/2011 15:08
    Questi tuoi versi che degnamente hai dedicato al Giappone, toccano con delicatezza il tema della disperazione umana, della catastrofe che può essere causata da madre natura, troppo avvilita dall'Uomo da essere irosa con lui, ma può essere causata dall'uomo per la sua ingordigia ignobile. Molto bella
  • alberto p il 13/03/2011 14:52
    mi associo al commento precedente, bella e toccante
  • ANGELA VERARD0 il 13/03/2011 14:38
    bellissima poesia di cordoglio... toccante

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0