accedi   |   crea nuovo account

Figlio mio

Una tristezza infinita
Alberga nel mio cuore,
Nella mia mente, Nelle mie ossa,
Nella mia pelle, In ogni mio capello,
Nelle mie unghie.
Non ti capisco,
Figlio mio.
SOFFICENEVE

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • pino ramunno il 17/03/2011 00:11
    le incomprensioni fra genitori e figli ci sono sempre state perchè ognuno si fa delle domande sbagliate, ma se solo affiorasse l'amore paziente...
  • Giacomo Scimonelli il 14/03/2011 07:37
  • Nicolò Rosazza il 14/03/2011 01:35
    spero tu riesca a dialogare con lui ancor prima di riuscire a capirlo.
    il dialogo apre le porte alla comprensione
  • Anonimo il 13/03/2011 19:34
    Niente è infinito come l'amore di una madre per il proprio figlio, Soffice Neve
  • Giuseppe Tiloca il 13/03/2011 19:27
    E la soffice neve magari potrà avviare il processo per capire suo figlio, sconfiggere la tristezza albergata. La neve è pura e bianca, soffice e coccolosa: avanti..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0