PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La vita che vorrei

Non di bacche o di miele
vorrei i miei giorni,
non senza corse affannose
e buche profonde ma solo,
come dolce sollievo, una panchina
per sostare nei cinque minuti
dell'imbrunire.

Non è risparmiare sudore
quello che vorrei,
ma un giorno ogni mille
che finisca col sorriso.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Dora Forino il 20/05/2011 08:05
    Versi che racchiudono un messaggio positivo. Terminare la giornata col sorriso per aver fatto bene ogni cosa.
  • ANGELA VERARD0 il 14/03/2011 19:18
    bella nel suo messaggio di semplicità ... la felicità nelle piccole cose come un sorriso...
    belle anche le espressioni utilizzate
  • karen tognini il 14/03/2011 18:28
    ti auguro di trovare quel sorriso sul tuo viso...
    bella.. bella...
    bravo Vincenzo...
    k
  • silvia ragazzoni il 14/03/2011 18:13
    bella.. ma bisognerebbe sorridere sempre anche se si ha la morte nel cuore.. perchè ogni giorno è unico, ogni giorno è un dono di Dio! sorridi perchè il sorriso è la cosa più bella che c'è, la cosa più bella che si può donare!
  • giuliano cimino il 14/03/2011 17:15
    ci si augura anche più di uno ogni mille te ne auguro tantissimi così e bella metrica complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0