PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Veleno

Sei il mio veleno,
Ti chiamo amore ma ti odio, ti odio ma ti chiamo amore.
Ogni volta aumenta la dose di veleno.
Ora mai non riesco più a smettere di prenderlo, tu e il tuo veleno siete dentro di me. La razionalità è andata a farsi fottere.
Mi hai fatto innamorare del tuo veleno. Continui a logorarmi ed io resto immobile, aspettando la prossima dose.
Non oso guardarmi, sono fatta, di te.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Dark Side il 28/05/2011 13:58
    è vero, l'amore spesso è logorante patologia...
    bei versi
  • irene. il 15/03/2011 13:57
    grazie giacomo!
  • Giacomo Scimonelli il 15/03/2011 11:17
    prima o poi passerà... condivido le tue parole... quando si è innamorati veramente è dura digerire la fine di un rapporto... durissima... ma passerà...
    esprime in maniera semplice ma coinvolgente i tuoi pensieri e sentimenti...
    il tuo stile mi piace molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0