PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La radiografia del mio cuore

Un castello vuoto. Guardami.
Cado a pezzi. Hai usato le pareti, il pianoforte, i mobili.
Ogni cosa.

Dopo te ne sei andato.
Potevi ricostruire, anzi non distruggere.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • ELISA DURANTE il 11/04/2011 07:35
    Come trovare le parole? Qui c'è da non parlare ma da rimboccarsi le maniche e togliere i mucchi di macerie. Qui è passato un terremoto devastante.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0