PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La fine non ha fine

Ho superato il limite, stanchezza fisica e mentale.
Ho superato il livello di guardia.
Ho finito pazienza,
correttezza,
educazione.
La rabbia è praticamente inevitabile.
Giorno dopo giorno,
mesi su mesi,
stronzi su stronzi,
casini su casini,
ho riempito il colmabile.
Troverò la soluzione per far esplodere tutto la mia rabbia e nervosismo,
tirerò su muraglie per salvare le persone a me care,
ma non tutte faranno in tempo a salvarsi.
Una settimana di fuoco,
una settimana di vero inferno,
una settimana decisiva.
Provocherò sicuramente cause,
con la conseguenza dell'effetto,
ma aspetto l'effetto,
mi sento incrollabile,
imponente,
intoccabile.
Distruggerò quei colpevoli,
risorgerò nel meglio,
con conoscenza,
virtù e,
accuratezza.
Così potrò infine,
scrivere la parola fine.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 02/11/2016 04:56
    splendida... complimenti.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0