PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sublime piacere

Innalzi in me il più forte dei desideri.
Con le tue mani strappi via dal mio corpo
tutto il mio piacere.
Con la tua bocca aspiri via la mia anima
bramosa di te.
E in un solo istante non divento altro
che puro spirito, mentre la pelle scotta
e mi riempio di te fino ad esplodere
in un turbine di emozioni.
Ciò che ne rimane di me è
solo un corpo nudo ed ansimante,
appagato dal più sublime piacere
che un essere umano possa mai provare!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 16/03/2011 07:51
    emozionanti versi... il piacere e l'amore... l'amore ed il piacere...
  • YURI STORAI il 16/03/2011 01:04
    ci siamo, è una sublime esplosione di piacere. complimenti
  • Sergio Fravolini il 15/03/2011 18:38
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Auro Lezzi il 15/03/2011 18:12
    Tutta una vibrazione oltre la stessa poesia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0