PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

E veli erano

Su quella scala
tua timidezza salivi,

con tocco fugace un ciao
donato all'aria
gonfiava occhi velieri.

E veli erano nascosti ai più,
a coprire il frizzo luccichio
di tuo io

v'ero io in vero a vedere tuo brio,
spezia pregiata,
in canestri celata,

davi profumo di mattina in sole
esaltando nei tuoi i miei sorrisi.

Ora muoio in un ma
dolce gemma sbiadita,
brillerai per sempre
ti terrò fra le dita.

 

2
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 22/03/2011 21:15
    "davi profumo di mattina in sole
    esaltando nei tuoi i miei sorrisi."
    Bello vivere queste magie!!!
  • Falco libero il 17/03/2011 14:40
    Brillerà per sempre in un cielo senza fine.
    Molto bella Simone e molto sentita.
    Bravissimo
  • loretta margherita citarei il 16/03/2011 18:38
    romanticissima
  • Paola B. R. il 16/03/2011 18:26
    È SPLENDIDA!!!!
    La forza ti è accanto,
    e il ricordo sarà per sempre!!
  • Giacomo Scimonelli il 16/03/2011 15:43
    ''... Ora muoio in un ma
    dolce gemma sbiadita,
    brillerai per sempre
    ti terrò fra le dita.''
    una chiusa bellissima... e che poesia!
  • Auro Lezzi il 16/03/2011 09:29
    Un piccolo faro poetico che abbaglia.
  • Hila Moon il 16/03/2011 09:17
    splendida dedica, con quel ti terrò fra le dita... davvero molto bello e incisivo!
  • anna rita pincopallo il 16/03/2011 09:11
    dedica molto bella e dolce... ti terrò fra le dita... affinchè il tuo ricordo rimanga sempre vivo bravissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0