PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cuore racconta

Queste strade, questi luoghi,
divenuti un richiamo che non tace mai,
mi seguono ovunque per ogni dove.
Disperando d'amore mi si scuote
la memoria e il senso di una vita.
Sul binario temporale,
vibrante e coinvolgente,
cerco una presenza che mi risuona
nel cuore e nell'anima.
Così, ancora, mi appartieni
con la parte più viva che in te ho amato,
nel rimorso di averti dato meno del dovuto.
Dimentico di questo arido mestiere
e dei drammi di famiglia,
mi vieni incontro con veli di luce,
fantasma di un amore perduto:
mormori la passione rimossa.
Ora so dei palpiti soffocati sul nascere.
Io, incauto sognatore di favole senza fine,
ormai non ho più voce per questo tempo.
Non ho la forza di illudermi ancora:
le nostre vite si sono date un tocco d'ali,
timorosamente, poi più nulla.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 24/05/2011 18:34
    Gran bella lirica
  • Anonimo il 15/07/2009 01:30
    Davvero incantevole. Da forti emozioni!
  • Anonimo il 05/08/2007 15:15
    Molto bella, quanto un cuore racconta bisogna sempre ascoltarlo, tu lo hai fatto e hai scritto una bella poesia, complimenti.
  • sara rota il 01/08/2007 16:07
    L'illusione fa parte di noi ed attraverso di essa a volte fuggiamo, ma fuggire non è sempre giusto... Fuggendo le difficoltà rimangono e così i rimorsi, i dispiaceri...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0