PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Filosofia

... e la vita va!
La vedo scorrere.
Ho la percezione che va
con piccole tracce
che quotidianamente lascia
nei capelli e sul corpo.
Piccoli segnali
che gli... anta sono
dietro l'angolo.

Gli... anta,
mi spaventano al solo pensare.
È meglio appigliarsi
alla massima:
bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?
Lo vedo mezzo pieno
e l'angoscia tira il freno.
In fondo,
sono un fortunato;
ho visto tanto della vita.

Brindo alla vita!

Lei va?
Io, con Whisky invecchiato,
brindo e la esorcizzo.
Forse è saggio
non esagerare,
i sapientoni dicono
che l'alcol
brucia i Neuroni
e mina la concentrazione.
Sarebbe una mazzata,
sono un "Poeta"
se viene a mancare
rischio di scrivere
cazzate.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Antonio Pani il 22/03/2011 15:22
    Versi che raccontano di te e della tua vita, "che va"! Mi piace, fresco e genuino racconto del tuo e nostro "percepire", fatto di tante piccole grandi cose che, a volte, ci sfuggono. Apprezzata, a rileggersi, ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0