PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

T’ho perso

T’ho perso,
e con te la forza
di campare
nella selva
di disperati
che m’attorniano
confusi e smarriti,
martiri e santi
di chiese
senza dio
dove la speranza
s’è nascosta
sotto l’altare
e la fede
è svenduta
sottoprezzo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Paola Reda il 21/10/2007 04:50
    Bella poesia, scritta con anima e cuore in mano. Parole semplici che esplodono in un grande grido di dolore e di sfiducia.
  • roberto mestrone il 21/05/2007 23:08
    Brava Rossella...
    Gi sente GRIDARE il tuo pensiero...
    Ro
  • sonny sastri il 08/05/2007 11:11
    parole verissime, a volte così difficili da mettere una dietro l'altra.
  • NICOLA RICCHITELLI il 07/05/2007 17:29
    mi hai stupito
  • Anonimo il 03/05/2007 23:03
    davvero molto bella
  • Queen Elizabeth il 01/05/2007 14:53
    Caspita... mi stupisci ogni volta! Brava, sul serio. Eli
  • teresa hagendorfer il 28/04/2007 19:24
    complimenti per la leggibilità... sono versi che conducono e magari "riconducono" a quella speranza sotto l'altare... bella
  • Anonimo il 28/04/2007 11:15
    Vedrai che ritrovi quello che cerchi. Bella poesia, curata nei termini e piena di significato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0